Pubblicato da copesc il 2 gennaio 2017

Il 30 dicembre 2016 è stato pubblicato il Bando di Servizio Civile Nazionale (progetti autofinanziati)  per complessivi 1.050 volontari da impiegare in progetti in Italia. In allegato alla pagina è possibile scaricare il testo del bando. Il bando scade alle ore 14 del 10 febbraio 2017. Possono partecipare al bando, tutti i ragazzi e le ragazze [...]

 

Corpi Civili di Pace, ecco il primo bando

Pubblicato da copesc il 2 gennaio 2017

http://www.serviziocivileparma.it/web/corpi-civili-di-pace-ecco-il-primo-bando/

E’ stato pubblicato il 30 dicembre 2016, il primo bando per la selezione di 102 volontari da impiegare in progetti per i Corpi Civili di Pace (il testo del bando è in allegato alla pagina).

Che cosa sono i Corpi Civili di Pace
Si tratta di una novità quasi assoluta nel campo della cooperazione: i volontari che partiranno, infatti, saranno parte attiva di progetti che mirano a incidere su scenari di guerra o di emergenza con iniziative che fanno della difesa civile – quindi non violenta – il loro obiettivo di fondo. I CCP rappresentano un esperimento fondamentale, che si prefigge di sostenere la ricomposizione del tessuto sociale di popolazioni in difficoltà partendo dalle loro risorse, valorizzandone la capacità di resilienza, accompagnandone il processo di costruzione e ri-costruzione con un modus operandi che ponga la società civile locale al centro del progetto: elevando, per la prima volta, la conservazione e il potenziamento delle reti tra persone, organizzazioni e istituzioni come primo elemento di risoluzione dei conflitti. Per saperne di più è possibile collegarsi al sito dell’Ufficio Nazionale del Servizio Civile.

I ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e i 28 anni che vogliono partecipare a questa sperimentazione, possono presentare domanda entro le ore 14:00 del giorno 10 febbraio 2017. I posti disponibili sono complessivamente 102, di cui 78 all’estero e 24 in Italia (Terra dei Fuochi e Genova). Le principali destinazioni all’estero sono: Tanzania, Ecuador, Libano, Haiti, Colombia, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Kosovo, Filippine, Perù, Guinea Bissau, Amazzonia, Giordania.

Per partecipare è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata; 
  • non appartenere a corpi militari o forze di polizia; 
  • essere in possesso di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado. 

Importante:

  • non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda per i Corpi Civili di Pace l’aver già svolto, ovvero interrotto il Servizio Civile Nazionale ai sensi della legge n.64/2001, anche se effettuato nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”;
  • non possono presentare domanda i volontari che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di Servizio Civile Nazionale, di cui alla legge n. 64/2001, ivi compresi i progetti per l’attuazione del programma europeo “Garanzia Giovani”. 

Tutte le informazioni necessarie e le modalità per presentare la domanda sono pubblicate sul sito nazionale.

 

Allegati

Rispondi